© accioloki
posted 1 settimana fa | via | © | 529818

lavocedeimieiocchi:

-creep-:

mylifeasqueenb:

I laugh every time

Rido

Miagolo.

posted 1 settimana fa | 1
    Fidarsi o non fidarsi? È questo il problema.
posted 1 settimana fa | via | © | 9789

littl3sunflower:

x

posted 1 settimana fa | via | | 518

larrystylinsonofficial:

Due to a high demand we are bringing back our old design for three days only. These are available in five different types, hoodie, a regular shirt, a v-neck, crew neck, and an athletic shirt. We really wanted this to be for everyone who shares a passion for supporting Harry and Louis. Our goal is set at 18 sales since we only three days.

If you have any questions you can contact us, if it’s about shipping and handling the website handles that. You can go to the website and visit their FAQ for information about that. It would mean the world if you could like and reblog this. You can reserve your shirt by clicking the link below.

http://teespring.com/LSOA

posted 1 settimana fa | via | | 506

bieber-news:

hugui81: #oiga

posted 1 settimana fa | 0
    Sono come la parte oscurata della luna. Ci sono, ma agli occhi di tutti non esisto.
posted 1 settimana fa | via | © | 986
posted 1 settimana fa | via | © | 99767

Katy talking about tumblr!

posted 1 settimana fa | via | © | 7343
posted 1 settimana fa | via | © | 51819
posted 1 settimana fa | via | © | 6324
posted 1 settimana fa | via | © | 48
posted 1 settimana fa | via | © | 1283
    Se non mangi sei strana, ma se non ami, se non ridi, non gliene frega niente a nessuno.
— Braccialetti rossi (via quattordiciottobre)
posted 3 mesi fa | via | | 1377
    Avevo solo cinque anni quando, per la prima volta, chiesi a mia madre “Cos’è l’amore?”
Lei mi rispose semplicemente “Una cosa bellissima. Non si puó toccare. Ma lo si puó sentire.”
Mi spiazzó con quella risposta. Come puó essere bellissimo qualcosa che non possiamo toccare?
Tipo l’aria. L’aria non possiamo toccarla, ma non diciamo mica che è bellissima.
A dieci anni feci la stessa domanda a mia sorella maggiore. Lei mi rispose “L’amore non sempre esiste. La maggior parte delle volte ci riempiono solo di cazzate. Non credere a chi ti dice ‘ti amo’. Credi a chi dimostra di tenerci davvero a te. Ma oramai nessuno ama. Tutte prese per culo. Non innamorarti mai.”
Zitta. Non riuscii a pronunciare una solo parola. Penso che mia sorella odi l’amore. Ma io continuai a credere in quello che mi disse la mamma tempo fa. Volevo crederci, nell’amore.
Iniziai il primo superiore. La professoressa di religione volle cominciare la lezione parlando dell’amore. E la prima cosa che disse fu: “L’amore non si descrive a parole. Ti innamori per caso. Non decidi ne di chi, ne quando. Succede e basta.”
Un’altra batosta. Basta. Ero troppo confusa. Forse, ognuno aveva una propria filosofia sull’amore e io dovevo ancora scoprire la mia.
A quindici anni conobbi un ragazzo. Solo con lui capii veramente cosa fosse davvero l’amore.
I suoi occhi incastrati nei miei erano amore. Le sue mani incrociate alle mie erano amore. I suoi baci. I suoi sorrisi. I suoi abbracci.
La mia filosofia sull’amore era il suo nome.
E forse avevano ragione un pó tutti.
Per descrivere l’amore non basterebbero semplici parole.
L’amore è bellissimo, anche se non si puó toccare. Come l’aria. Giá. L’aria non si puó toccare, ma è essenziale per vivere. E lui era diventato la mia aria. Senza lui non sarei riuscita a vivere.
— Cristiana De Sciscio (via occhicolormaredistrutti)
posted 3 mesi fa | via | | 2791

vomito-emozioni-di-troppo:

scoppio ad amare.